ALGHERO (SS). E' MORTO PADRE FORTUNATO CIOMEI, DECANO DEI PASSIONISTI

Alghero (SS).
E’ morto padre Fortunato Ciomei, decano della Congregazione dei Passionisti.
Aveva 106 anni.  di Antionio Rungi  All’età di 106 anni, domenica 16 agosto 2015, è morto padre Fortunato Ciomei, sacerdote passionista, che, da 40 anni, viveva nella comunità di Santa Maria Goretti in Alghero (Sassari).
Padre Fortunato del Sacro Cuore di Maria, nato il 9 aprile 1909, era entrato giovanissimo tra i passionisti della Provincia della Presentazione, quella fondata da San Paolo della Croce e professava tra i passionisti il 14 ottobre 1926.
Completati gli studi filosofici e teologici e il periodo di formazione in preparazione al sacerdozio, veniva ordinato presbitero il 23 dicembre 1933.
Un anno e mezzo fa celebrava, infatti, solennemente nella Diocesi di Alghero- Bosa il suo 80° anniversario di ordinazione sacerdotale, tra la gioia di quanti hanno avuto modo di apprezzare in questo umile, sapiente sacerdote il carisma di san Paolo della Croce, soprattutto nel ministero della riconciliazione, della penitenza e della confessione.
Direttore spirituale e confessore di vescovi, sacerdoti, religiosi e religiosi di fedeli laici, ad Alghero, dove viveva ed esercitava il suo ministero, padre Fortunato Ciomei era diventato un punto di rifermento spirituale per tutti.
Al punto tale che ogni giorno, dalla mattina alla sera c’erano code interminabili di fedeli che volevano incontrarlo, avendo conservato tutta la sua intelligenza e sapienza fino all’ultimo istante della sua vita.
Un sacerdote ed un religioso di altri tempi, si potrebbe definire, ma aperto ed aggiornato sulle problematiche ecclesiali, sociali e umanitarie.
Autori di vari opuscoli di spiritualità passionista è stato lo scopritore della vera immagine e fotografia di santa Maria Goretti di cui era un grande devoto.
Tanto è vero che la casa religiosa dei passionisti di Alghero, fortemente voluta e sostenuta da lui, è stata dedicata proprio alla Martire della purezza delle Ferriere di Nettuno.
I solenni funerali si svolgeranno nella Chiesa parrocchiale di Santa Maria Goretti in Alghero, martedì 18 agosto 2015, alle ore 11,30 e saranno, quasi sicuramente, ufficiati dal Vescovo di Alghero, monsignor Mauro Maria Morfino, vedrà la partecipazione delle massime autorità generali, provinciali e regionali dei passionisti di tutta la Congregazione, fondata da San Paolo della Croce, nonché delle autorità civili, militari e religiose del territorio, dove padre Fortunato erano notissimo, A darne la notizia della morte è stata la comunità passionista di Alghero e [...]

Leggi tutto l'articolo