AMORE

Con la parola amore ognuno dice quel che vuole perché non è mai parola vuota, ma essenza come la rosa quando la porgi con il battito del cuore.
Amore è emozione, piacere, dolore.
Se ti manca l'amore sei vuoto, spento, acidoso, ombroso, stridolo e pur perverso.
Amore è il sorgere del sole; il primo giorno di scuola, il fulgore di un bacio vero, ma la carezza dolce è nel gioco della carne.
Amore è quando sei gentile, giocoso, tollerante, premuroso.
Amore è la voglia di voler vivere, imparare, condividere, perdonare.
Amore è la voglia di lottare per una idea, un pensiero, una nota musicale.
Amore è quando apri il cuore e guardi con l'occhio lucido e grande.
Amore è condivisione, ascolto, silenzio; la lacrima che scende ne la intimità de la tua stanza.
Amore è quando accetti te stesso e impari così a donarti senza proiezione.
Amore è quando sorridi senza stringere i denti.
Amore è quando vai per strada e saluti chiunque incontri.
Amore è quando guardi il mondo e ti accorgi quanto è grande per sua bellezza e non per i chilometri quadrati.
Amore è ascoltare scorrere un ruscello, un fiume, un mare, un oceano.
Amore è quando guardi le nuvole e vedi il gioco de le forme.
Amore è guardar le stelle e ti fan venire la voglia di contarle.
Amore è la forza di ricominciare da qualsiasi situazione tu ti trova.
Amore è rimanere attonito innanzi ad una tela per la magia che contiene e non osi dir parola perché la ferirebbe.
Amore è la forza di tirare avanti quando sei così malato che il conteggio è ormai scontato.
Amore è superare gli ostacoli anche quando sei tutto solo, ma anche quando aiuti gli altri.
Amore è quando ti doni; "basta così", non vuoi altro in cambio.
Amore è cambiare vita, senza più droga e alcool.
Amore è la nascita di un figlio, e scopri così il miracolo de la vita.
Amore è quando lo trovi grande, e ami con tutte le tue forze, ma trovi il coraggio di staccarti e nel dolore dire addio.
Amore è anche come mangi, come pensi, come guardi.
Amore è quando è per tutti: imbroglioni, peccatori, poveri, ricchi o benestanti, brutti o belli o arroganti.
Amore è essere padre e madre; amore quando sta per Creatore; amore è quando lasci il corpo perché è giunta l'ora di abbandonarlo.
Amore è quando non vuoi più giudicare.
Amore è quando sai vedere più avanti.
Quel millimetro più in là che non sta più ne la ragione, ma nel centro del tuo cuore.
Amore è imparare a riconoscerlo nel suono, nel colore e ne lo stupore.
Amore è quando vinci la paura, l'odio, il rancore.
Amore è vibrazione [...]

Leggi tutto l'articolo