ANDANDO VERSO L' 8 MARZO FESTA DELLA DONNA: Qualcosa di simile era già circolato nel ventennio. Comunque non c'è da stupirsi; quando si dice che la radice della lega è fascista è un dato di fatto e invece di offendersi dovrebbero onestamente ammetterlo.

8 marzo, il volantino sessista dei giovani della Lega di Crotone. È bufera sul volantino con l'identikit di coloro che denigrerebbero la donna e la sua missione sociale: "Garantire il futuro e la sopravvivenza della nazione". Spadoni (M5s): "Sembra scritto da fondamentalisti islamici". Le ministre pentastellate Trenta, Grillo e Lezzi: "Scioccante". Fratoianni (Leu): "Mai una parola dai leghisti sulla violenza contro le donne"
Un vero e proprio “ritorno al medioevo“ COSA DICE? ECCOVI SERVITI!
Ecco chi offenderebbe la dignità della donna, secondo la Lega Giovani Salvini Premier di Crotone: 
1. Quelli che sostengono la “ignominiosa pratica dell’utero in affitto”
2. Chi sostiene proposte di legge che sostituiscono le parole “mamma” e “papà” con “genitore 1” e “genitore 2”.
3. Chi ritiene che la donna “abbia bisogno di quote rosa per dimostrare il proprio valore”.
4. Coloro che sostengono “una cultura politica che rivendica una sempre più marcata autodeterminazione della donna che suscit...

Leggi tutto l'articolo