ANNA BEGINS

Anna comincia (Counting Crows)_______________________I l mio amico mi assicura: "È tutto o niente".
Io non sono preoccupato, non me ne curo più di tanto.
Il mio amico mi implora: "Per una sola volta, fa' un'eccezione".
Io non sono preoccupato.
La avvolgerò in una confezione di bugie e la spedirò su un'isola con le palme.
Non sono preoccupato, non mi curo più di tanto dello stato delle mie emozioni.
"Oh", dirà lei, "Stai cambiando".Ma noi cambiamo sempre...
Non mi dà fastidio dire che questo non è amore.
Perché se non ne vuoi parlare allora non è amore, e credo che dovrò vivere con questo.
Ma sono certo che ci sia una lieve sfumatura di grigio, o qualcosa nel mezzo,e io posso sempre cambiar nome se è questo che intendi.
Il mio amico mi assicura: "È tutto o niente".
Ma io non sono veramente preoccupato, non me ne curo più di tanto.
Tu cerchi di dirti le cose che cerchi di ripetere a te stesso per farti dimenticare.
Per farti dimenticare...
Non sono preoccupato.
"Se questo è amore", lei diceva "allora dovremo pensare alle conseguenze".
Lei non riesce a smettere di tremare, ed io non smetto di toccarla e… Questa volta, quando il piacere vien giù come pioggia, lava via lei, e Anna comincia a cambiare idea.
"Questi istanti in cui tremo mi lasciano in disordine per giorni", dice, e io non sono pronto per questo genere di cose.
Ma io non mi spezzerò, e non me ne preoccuperò più.
Non mi piegherò, e non mi spezzerò e non me ne preoccuperò più.
È come se dovessi dire: "Appena sarà amore…", ma non è tutto così facile, e forse dovrei metterla in un retino per farfalle, appenderla in un album di fotografie.
Non sono preoccupato, ho fatto questo genere di cose prima.
Ma poi comincio a pensare alle conseguenze perché non posso più dormire in una stanza silenziosa e… E stavolta, quando il piacere vien giù come pioggia, lava via me, e Anna comincia a farmi cambiare idea.
E ogni volta che starnutisce io credo che sia amore e, o Signore, io non sono pronto per questo genere di cose.
Lei parla nel sonno, questo mi tiene sveglio, e Anna comincia a rivoltarsi nel letto.
Ogni parola è senza senso ma io la capiscoe, o Signore, non sono pronto per questo genere di cose.
La sua gentilezza suona un gong, questo mi scuote e Anna comincia a svanire.
Mi sta cacciando via, lei scompare e, o Signore, io non sono pronto per questo genere di cose.
BUONA NOTTE FENOMENI.
E DOMANI SIATE BUONI E DISPONIBILI CON TUTTI, CHE LE PERSONE SONO FACILI DA FERIRE E DIFFICILI DA CONSOLARE.
TUTTI, UOMINI E DONNE.

Leggi tutto l'articolo