ARMANDO ... E LE BELLEZZE DI MILANO miniracconto 49 di Dino Secondo Barili

Miniracconto 49 ARMANDO � E LE BELLEZZE DI MILANO L�Architetto Armando, cinquant�anni portati alla grande, appassionatodelle bellezze di Milano � gioved� della scorsa settimana era amareggiato edeluso.
A Pavia aveva assistito ad un dibattito nel quale alcuni suoi Colleghipavesi avevano sostenuto la tesi che �Gli uomini (maschi) starebbero megliosenza le donne� Naturalmente � nata una discussione che ha avvelenato glianimi.
L�Architetto Armando ha sostento l�idea che � �Le donne sono il pi� bel fioredella vita � soprattutto se bionde � alte, occhi azzurri e gambe da fine del mondo�Anzi, per essere nel vero, l�Architetto Armando, si � recato quel gioved�stesso a Milano.
Ha assistito ad una Conferenza del Prof.
Danilo, esperto didonne, presso una Universit� di Milano.
In sostanza il Prof.
Danilo hacategoricamente affermato che le donne sono la fonte di ogni benesseremaschile.
Senza le donne, l�uomo sarebbe ancora all�et� della pietra.
Dentroalle caverne a giocare a chi tirava pi� sassi in acqua.
Mentre sono state propriole donne ad avviare il progresso perch� � �dopo una cosa � ne vogliono subitoun�altra� Oggi, poi, con la parit� dei sessi, la societ� �corre all�impazzata.
Basta vedere quante donnesono al volante (e guidano meglio degli uomini).
L�Architetto Armando, per�,non sapeva che mentre stava seduto ad ascoltare l�interessante conferenza del Prof.Danilo � una quarantenne lo stava guardando con sempre pi� maggior interesse.Era la sua Collega Architetto Felicita, Presidente di una Associazione diArchitetti di cui Armando faceva parte.
L�Architetto Felicita, single daqualche mese, stava cercando un Collega con il quale studiare laristrutturazione di una favolosa villa a Saint Tropez sulla Costa Azzurra.
Altermine della Conferenza � Felicit� ne ha subito approfittato per parlarne conArmando.
Presero un caff� insieme al Bar.
Discussero sullo sviluppo delprogetto.
Quando un uomo ed una donna, prendono il caff� insieme, sii guardano,si scrutano.
Felicit� ha notato che il cinquantenne era proprio il suo ideale.Anche Armando aveva fatto le sue considerazioni.
Per esempio.
Al cinquantennepiaceva il portamento di Felicita � alta, bionda, occhi azzurri � e gambe dafine del mondo.
Inoltre, Felicita.
aveva quarant�anni, una parlantina cheincantava.
Armando ne � rimasto affascinato.
Felicit� ha pensato che �il fruttova colto quand�� maturo� Lanci� l�esca.
�Armando perch� non andiamo a vedere lavilla che dobbiamo [...]

Leggi tutto l'articolo