ARMANDO ... E LE BELLEZZE DI MILANO miniracconto 49 di Dino Secondo Barili

Miniracconto 49 ARMANDO … E LE BELLEZZE DI MILANO L’Architetto Armando, cinquant’anni portati alla grande, appassionatodelle bellezze di Milano … giovedì della scorsa settimana era amareggiato edeluso.
A Pavia aveva assistito ad un dibattito nel quale alcuni suoi Colleghipavesi avevano sostenuto la tesi che “Gli uomini (maschi) starebbero megliosenza le donne” Naturalmente è nata una discussione che ha avvelenato glianimi.
L’Architetto Armando ha sostento l’idea che … “Le donne sono il più bel fioredella vita … soprattutto se bionde … alte, occhi azzurri e gambe da fine del mondo”Anzi, per essere nel vero, l’Architetto Armando, si è recato quel giovedìstesso a Milano.
Ha assistito ad una Conferenza del Prof.
Danilo, esperto didonne, presso una Università di Milano.
In sostanza il Prof.
Danilo hacategoricamente affermato che le donne sono la fonte di ogni benesseremaschile.
Senza le donne, l’uomo sarebbe ancora all’età della pietra.
Dentroalle caverne a giocare a chi tirava più sassi in acqua.
Mentre sono state propriole donne ad avviare il progresso perché … “dopo una cosa … ne vogliono subitoun’altra” Oggi, poi, con la parità dei sessi, la società  corre all’impazzata.
Basta vedere quante donnesono al volante (e guidano meglio degli uomini).
L’Architetto Armando, però,non sapeva che mentre stava seduto ad ascoltare l’interessante conferenza del Prof.Danilo … una quarantenne lo stava guardando con sempre più maggior interesse.Era la sua Collega Architetto Felicita, Presidente di una Associazione diArchitetti di cui Armando faceva parte.
L’Architetto Felicita, single daqualche mese, stava cercando un Collega con il quale studiare laristrutturazione di una favolosa villa a Saint Tropez sulla Costa Azzurra.
Altermine della Conferenza … Felicità ne ha subito approfittato per parlarne conArmando.
Presero un caffè insieme al Bar.
Discussero sullo sviluppo delprogetto.
Quando un uomo ed una donna, prendono il caffè insieme, sii guardano,si scrutano.
Felicità ha notato che il cinquantenne era proprio il suo ideale.Anche Armando aveva fatto le sue considerazioni.
Per esempio.
Al cinquantennepiaceva il portamento di Felicita … alta, bionda, occhi azzurri … e gambe dafine del mondo.
Inoltre, Felicita.
aveva quarant’anni, una parlantina cheincantava.
Armando ne è rimasto affascinato.
Felicità ha pensato che “il fruttova colto quand’è maturo” Lanciò l’esca.
“Armando perché non andiamo a vedere lavilla che dobbiamo ristrutturare a Saint Tropez? Per caso … ho qui inparcheggio la [...]

Leggi tutto l'articolo