ATP Houston e Casablanca; WTA Ponte Vedra Beach e Marbella - Finali

A VOLTE RITORNANO Hewitt, Ferrero, Jankovic: tre ex numeri uno in trionfo In Florida poker della Wozniacki La danese al quarto sigillo, primo stagionale ATP Houston – Lleyton Hewitt conquista a Houston il titolo dei campionati statunitensi su terra, il ventisettesimo in totale della sua carriera (che comprende anche due slam, Wimbledon e U.S.
Open, e altrettanti Masters) a quasi due anni di distanza dall’ultimo (Las Vegas 2007).
In finale l’ex numero uno del mondo ha sconfitto lo statunitense Wayne Odesnik, alla sua prima finale, con il punteggio di 6-2/7-5.
Casablanca – Un altro grande ex che torna alla vittoria; si tratta dell’iberico Juan Carlos Ferrero, trionfatore in Marocco, che per tornare ad alzare un trofeo ha dovuto attendere quasi sei stagioni (l’ultima volta successe a Madrid, nel 2003).
In finale lo spagnolo ha battuto il francese Florent Serra per 6-4/7-5.
Per Ferrero titolo numero 12 in carriera e buone prospettive per la stagione sulla terra rossa.
WTA Ponte Vedra Beach – Senza storia la finale del torneo della Florida, dominata dalla giovane Caroline Wozniacki: 6-1/6-2 il punteggio inflitto alla canadese Aleksandra Wozniak.
Per la danese, che compirà diciannove anni il prossimo 11 luglio, è il quarto titolo in carriera dopo i tre conquistati nella passata stagione (Stoccolma, New Haven e Tokyo).
La Wozniak invece, ventunenne, si mise in luce l’anno scorso vincendo a Stanford il suo primo torneo importante dopo aver perso, nel 2007, la finale a Fes.
In doppio titolo a sorpresa alla coppia Chuang-Mirza, vincitrici in finale delle numero 1 Peschke-Raymond per 6-3/4-6/10-7.
Marbella – Torna a sorridere, dopo un lungo periodo di anonimato e risultati modesti, la serba Jankovic.
In Spagna Jelena ha dovuto ricorrere al terzo set per avere la meglio sulla giovane Carla Suarez Navarro: 6-3/3-6/6-3 e decimo titolo in carriera.
Alla ventenne Suarez Navarro va concessa l’attenuante dell’emozione, dato che si trattava della prima finale in carriera nel circuito maggiore (anche se può vantare al suo attivo i quarti in ben due slam, Australian Open e Roland Garros).
In doppio clamorosa sconfitta delle favorite Medina-Ruano Pascual per mano delle polacche Jans-Rosolska, che si sono imposte con un duplice 6-3.

Leggi tutto l'articolo