ATTIVATA LA PROCEDURA DI RAFFREDDAMENTO E CONCILIAZIONE, NEI CONFRONTI DELL'ISTITUTO DI VIGILANZA "AQUILA" CON SEDE LEGALE A ORTONA (CH) E RICHIESTO INCONTRO ALLA PREFETTURA ENTRO I TERMINI (TRE GG.) DELLA PROCEDURA

A firma del Segretario Generale, in quanto ad oggi, non ha retribuito gli stipendi di dicembre 2013 ai propri dipendenti.
E se entro tre giorni cosi come previsto dalla normativa sugli scioperi, la società "AQUILA" non salderà le spettanze di dicembre codesta O.S.
proclamerà lo sciopero per le sedi di Pescara e L'Aquila.
La  Segreteria Regionale dell'Abruzzo e  Provinciale di Pescara dell' UNAL 

Leggi tutto l'articolo