AUGUSTA, I LIONS AL SERVIZIO DEL CUORE

AUGUSTA.
I club service di Augusta si distinguono nella costanza di promuovere campagne di sensibilizzazioni incentrate su temi importanti.  “ Sport e cuore “ è stato Il tema del seminario tenutosi nel salone di palazzo Zuppello il pomeriggio di sabato 5.
Seminario che può essere espresso nella formula latina “ mens sana in corpore sano”:  l’invito dei romani ad avere cura contemporaneamente del proprio intelletto e del proprio corpo come garanzia di  uno stile di vita migliore e di lunga durata.L’incontro è stato voluto e organizzato dai Lions, rappresentato nell’occasione dall’ingegnere Giovanni Alga, il quale sin da subito ha espresso l’entusiasmo di poter discutere di un argomento così importante e delicato  indicando lo sport come strumento che “mette in gioco”, tutti i giorni,  un alto valore sociale.
“ Se dovessi dare un voto alle associazioni sportive della nostra città, darei un dieci e lode” ha detto l’ingegnere, impresa non facile “rispetto alle scarse strutture che il nostro paese offre alle associazioni sportive”.
Una relazione articolata sugli aspetti tecnici che legano la salute del cuore allo sport è stata fornita dal dottor Giovanni Licciardello,  il quale ha evidenziato l’importanza dei controlli preventivi cui devono sottoporsi i soggetti che intendono intraprendere attività sportive sia a livello agonistico che amatoriale.
In particolare, Licciardello ha esposto i casi di morte improvvisa: “La morte improvvisa nello sport” ha detto “colpisce sia  soggetti affetti da  patologie coronariche ma  anche, come  dimostrano i dati, un alto numero della popolazione in generale” .
Licciardello ha poi sottolineato l’importanza dell’intervento tempestivo in presenza di arresti cardiaci, invitando le istituzioni a garantire per la cittadinanza un numero sufficiente di defibrillatori, che possono aumentare le possibilità di sopravvivenza del 50% e incitando i cittadini a imparare il Basic Life Support, cioè la capacità di effettuare il massaggio cardiaco in casi di emergenza.
Come rappresentante dell’amministrazione cinque stelle il vicesindaco Pino Pisani ha espresso l’intenzione di rendere un contributo incisivo affinché vengano messe in attività necessarie a un migliore svolgimento delle attività sportive, sia attraverso la sollecitazione ai vertici dell’Azienda sanitaria provinciale  per ciò che concerne l’aspetto sanitario, sia attraverso la realizzazione di zone verdi e piste ciclabili .
Sono intervenuti la professoressa Elisa [...]

Leggi tutto l'articolo