AUTARCHIA

NEGHER AZZURRI (ANSA) - PAESANA (CUNEO) - Moratti ''e' l'anomalia dell'Inter.
In quella squadra dovrebbe essere straniero anche il presidente''.
Con questa battuta, al comizio della Festa dei popoli padani, a Paesana (Cuneo), il ministro leghista Roberto Calderoli e' sconfinato nel calcio, legando il mondo della sport al tema dell'immigrazione.
''Mi ha fatto arrabbiare - ha detto Calderoli - apprendere che a Milano una classe di una scuola elementare di San Siro e' formata tutta di stranieri, senza nessun italiano.
Ma mi ha fatto incavolare ancora di piu' - ha aggiunto Calderoli - vedere l'Inter il derby battere il Milan nel derby con una squadra fatta interamente di stranieri.
La mia - ha aggiunto con un sorriso - e' una posizione super partes, perche' sono tifoso atalantino, ma non ci si puo' lamentare se ai Mondiali di atletica l'Italia vince soltanto le medaglie di cartone.
Per forza, non si investe sui giovani del nostro paese''.

Leggi tutto l'articolo