AZZURRO NAPOLI- CAPITAN SABBATINO E COACH DI LORENZO SI APPELLANO ALLA CITTA' PER EVITARE L'ENNESIMO TRACOLLO DEL CLUB

Alla vigilia della delicata trasferta di domani a Catanzaro e dopo aver svolto un regolare allenamento, il coach Giampaolo Di Lorenzo e il capitano della Mimi's Napoli, ancora seconda in classifica nel girone C del campionato di serie B di pallacanestro, Nunzio Sabbatino, hanno voluto parlare in modo davvero encomiabile alla stampa presso il PalaCaravita di Cercola, evidenziando ancora una volta la grande difficolta' del momento che vivono staff e giocatori, ancora privi dello stipendio di gennaio (con sfratti esecutivi dagli immobili occupati per morosita') e di interlocutori e il relativo e preoccupante silenzio della societa', ma dando anche prova di grande professionalita' e attaccamento alla maglia, decidendo di scendere comunque sul parquet con i calabresi e facendo un concreto appello alla citta' e alle forze imprenditoriali, perche' non facciano morire una realta' che porta il nome di Napoli sulle maglie.
Queste le parole, nel dettaglio, di Di Lorenzo e Sabbatino:" Abbiamo fatto un comunicato la settimana scorsa, per avvertire la società che facevamo veramente fatica a pensare di andare avanti senza un minimo di garanzie economiche: ad oggi, non abbiamo avuto risposta, ma questo ci ha messo davanti ad un bivio.
Smettere di giocare affossandoci noi e affossando la società, con tutto quello che c'è intorno, oppure ribaltare il tutto e diventare noi motore di questo club e in questo momento anche voce della stesso.
Abbiamo deciso per questa seconda e non facile strada: noi vogliamo continuare questa stagione, perchè sarebbe veramente un peccato vanificare un annata del genere per noi e per i tifosi, che ancora ci sono vicini e per onorare e difendere la città, che ha tradizione nel basket.
E' anche vero, pero', che un minimo per sopravvivere ci occorre altrimenti, diventa impossibile e proprio per questo diventiamo voce, chiedendo a chiunque abbia a cuore lo sport in generale e l'Azzurro Napoli Basket, in particolare, a farsi avanti.Alle volte piccole cose possono aiutare comunque: il Napoli Basket, è ancora un gran nome in Italia ed è come tanti sport una delle poche passioni che risolve i problemi, non li crea".

Leggi tutto l'articolo