Abbadia San Salvatore (SI): Gastronomia dell'Amiata

Zuppa di Funghi Porcini dell'Amiata con Bruschetta Affogata Ingredienti per 4 porzioni 800 gr.
di funghi porcini freschi 50 gr.
d'olio extra vergine d'oliva toscano nuovo 2 spicchi d'aglio brodo vegetale (anche di dado) 1 ciuffo di prezzemolo fresco tritato, circa 1 cucchiaio pepe macinato fresco sale q.b.
4 bruschette di pane toscano raffermo del giorno prima Preparazione Pulite bene e raschiate con molta cura i gambi dei funghi, eliminando ogni parte terrosa, strofinate quindi con delicatezza le cappelle con un canovaccio inumidito e tagliate tutto a fettine sottili (ma non troppo).
Preparate un brodo vegetale fatto da voi o di dado e conservatelo da una parte a fuoco minimo al caldo.
Versate i funghi in una padella a bordo alto con olio, 1 aglio, una macinata di pepe fresco e cuoceteli rigirandoli spesso per un paio di minuti a fuoco vivace.
Aggiungete almeno mezzo litro di brodo vegetale, coprite e cuocete per altri 20 minuti.
Poi aggiustate di sale, un'altra macinata di pepe fresco e aggiungete il prezzemolo tritato.
Cuocete per altri 10 minuti a fuoco vivace.
Preparate le bruschette ( 4 fette di pane toscano casalingo raffermo del giorno prima alla griglia di 1/2 cm circa di spessore (non troppo alte mi raccomando), quando sono dorate strofinateci sopra l'aglio, e conditele con un filo d'olio extra vergine d'oliva toscano (quello nuovo pizzichino.
Salatele e pepatele, ma con moderazione).
Appoggiate ogni singola bruschetta nei singoli piatti di portata e versate sopra affogandole la zuppa di funghi e servire ben calda.
Decorate con un ciuffetto di prezzemolo.
         imaremma toscana italy

Leggi tutto l'articolo