Abruzzo: Zennaro (M5s): zona franca rilancio economia post-sisma

Milano, 1 apr.
(askanews) - Professionisti, imprese e politici a confronto sulla manovra economica, sui suoi effetti sulla ripresa dell'economia del Paese in generale, e sulle ricadute sull'economia del territorio Abruzzese che continua ad essere gravemente penalizzato dalle conseguenze del grave sisma del 2009.
Il dibattito si è sviluppato all'Università di Teramo nel corso di un forum promosso dalla Cassa Ragionieri, presieduta da Luigi Pagliuca e dall'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Teramo.
Alberto Davide, presidente dell'Ordine di Teramo spiega l'obiettivo della giornata di lavoro.
Nel corso del confronto Antonio Zennaro, deputato Cinque Stelle e membro della Commissione Bilancio e Finanze della Camera, ha illustrato i diversi provvedimenti presenti nella legge di Bilancio relativi alla ricostruzione sottolineando l'impatto positivo che, in particolare, avrà la riapertura della zona franca.
Il senatore di Forza Italia e membro della Commissione Affari Costituzionali del Senato Nazario Pagano, ha sottolineato diverse criticità presenti nell'impianto della legge.
Per Silvia Covolo, deputata leghista ed esponente della Commissione Finanze della Camera la manovra sta già stimolando la crescita attraverso il rilancio degli investimenti anche se gli effetti non sono ancora visibili.
La giornata di lavoro - è stato sottolineato dall'unanimità dei partecipati - ha comunque messo in evidenza come i professionisti siano una forza attiva, in grado di guidare il confronto con la politica e le istituzioni sulle istanze concrete del territorio.

Leggi tutto l'articolo