Accetta l'invito a cena e resta sfigurata: "Le ha mangiato il volto come Hannibal Lecter"

Accetta l'invito a cena e resta sfigurata: "Le ha mangiato il volto come Hannibal Lecter"
La cena romantica che Irina Gonchar aveva immaginato dopo aver accettato l'invito di un uomo conosciuto su internet, si è trasformata in un incubo. L'infermiera di 41 anni, infatti, è diventata quasi subito l'unico vero pasto. Questa storia di cannibalismo arriva dalla Russia e l'"Hannibal Lecter" in questo caso si chiama Anatoliy Ezhkov e ha quarantacinque anni.
La donna è stata aggredita ed è finita in ospedale con gravi ferite al volto e altre zone del corpo. L’uomo, probabilmente sotto l’effetto di alcool e droghe, l’ha legata, picchiata e ha iniziato a mangiarle il volto, il naso, le orecchie e le dita. Ha tentato anche di strangolarla ma senza riuscirci a causa del troppo sangue.
 
La donna è salva grazie ad alcuni vicini che sono intervenuti chiamando la polizia dopo aver sentito delle urla disperate. Gli agenti hanno portato l’infermiera in ospedale e arrestato Anatoliy Ezhkov. L’uomo è...

Leggi tutto l'articolo