Acqua Ossigenata per Acne, Bocca, Raffreddore, Influenza

L’acqua ossigenata, comunemente usata come rimedio per disinfettare le ferite, ha molti altri usi in cui può essere usata con successo come per acne, herpes, raffreddore, sbiancare i denti e disinfettare la bocca.
La confezione di perossido di idrogeno, il nome che compare spesso sulla confezione al posto del più classico acqua ossigenata, può essere trovata in commercio in diversi tipi, a noi interessa quella al 3% ovvero 10 volumi.
Ne va usata poca e diluita con acqua, perché altrimenti è tossica e distrugge i tessuti, ma un uso consapevole permette di sfruttarla per molti usi, dalla pulizia della casa a quella del corpo.
Non va usata nel caso di ustioni e bruciature.
1) Elimina i Funghi ai piedi: Per il frequente problema dei funghi a piedi e unghie si raccomanda di utilizzare una soluzione al 50% di acqua ossigenata e 50% di acqua.
Per trarne beneficio mettete i piedi a bagno per diversi minuti la sera e poi asciugate bene; 2) Combatte l’ Acne: Basta versare qualche goccia di perossido d’idrogeno su di un batuffolo d’ovatta, e passarlo sulle zone da trattare.
Lasciare agire per tutta la notte e poi al mattino lavarsi regolarmente, in modo da eliminarne tutti i residui; 3) Elimina l’alito cattivo e disinfetta la bocca: Bastano due cucchiai di acqua ossigenata e uno di acqua (non di rubinetto) da utilizzare per fare dei risciacqui del cavo orale così da prevenire la formazione di tartaro, afte, gengiviti, e altre fastidiose infiammazioni tipiche del cavo orale.
eliminando i batteri del cavo orale combatte l’alito cattivo.
Il perossido utilizzato a concentrazioni elevate e troppo spesso potrebbe danneggiare certi tipi di otturazioni: chiedere al proprio dentista prima dell’uso.
L’importante è non esagerare e risciacquarsi sempre dopo con acqua naturale in quanto essendo l’acqua ossigenata in qualche modo abrasiva, potrebbe danneggiare lo smalto dei denti esponendoli quindi a altri danni.; 4) Sbianca i denti: Bagnare lo spazzolino con l’acqua ossigenata e strofinarsi leggermente i denti.
Sciacquare bene la bocca con acqua per evitare di danneggiare lo smalto; 5) Macchie della pelle: L’acqua ossigenata è un grande alleato per far sparire le macchie della pelle.
Se la utilizzerete in modo costante, vedrete i risultati in sole due settimane: vi raccomandiamo di applicarla sulle macchie usando del cotone ed evitando la zona degli occhi, perché può causare irritazioni; 6) Pulire le ascelle: L’acqua ossigenata è ideale per pulire le ascelle e sbiancarle dalle macchie provocate dai deodoranti [...]

Leggi tutto l'articolo