Addio a Tony Cucchiara, dal "Cantagiro" alla tv una vita tra musica e teatro

Tra i suoi sodalizi artistici più duraturi quelli con Pippo Baudo e il regista Michele Guardì.
E' morto a Roma, all'età di 80 anni, Tony Cucchiara, artista eclettico che ha innovato il genere del musical, uomo di teatro, cantante e autore di programmi televisivi di successo. Nella sua lunga carriera vanta la partecipazione al "Cantagiro" e al Festival di Sanremo. Ha firmato numerose commedie musicali e chiuso la sua attività professionale come autore Rai. Tra i suoi sodalizi artistici più longevi, quello col regista Michele Guardì.
Nato ad Agrigento, Cucchiara viene scritturato nel 1960 per la Rai, dove fa amicizia con un altro giovane siciliano emigrato, Pippo Baudo, e dove ottiene un contratto discografico con la "Sprint". Solo un anno dopo diventa ospite fisso del programma "Il fico d'India", realizzato dallo stesso Baudo insieme a Enzo Consoli. Ma è sopratutto con altri due artisti agrigentini, tra cui il regista Michele Guardì e il maestro Pippo Flora, che stringe un sodalizio a...

Leggi tutto l'articolo