Aeroporti, Il DG di ENAC Quaranta visita lo scalo di Napoli Capodichino

(Teleborsa) - Il Direttore Generale dell'ENAC, Alessio Quaranta, si è recato, ieri 2 luglio, all'Aeroporto di Napoli Capodichino per una visita istituzionale presso lo scalo e per un incontro con i vertici della società di gestione Gesac, che hanno illustrato le prospettive di crescita del traffico e la pianificazione per lo sviluppo delle infrastrutture.
In particolare il Direttore Quaranta ha verificato l'ottimizzazione infrastrutturale realizzata e ha condiviso i programmi di sviluppo delle infrastrutture della società di gestione, oltre a un riscontro diretto degli standard dello scalo relativi alla qualità dei servizi e alla tutela dei diritti del passeggero.
L'incontro ha rappresentato anche l'occasione per un confronto sull'aeroportualità della Regione Campania e sul potenziale di sviluppo coordinato del traffico.
I vertici Gesac, inoltre, hanno evidenziato come l’Aeroporto di Napoli sia stato il primo aeroporto italiano non hub (ad esclusione quindi di Roma, Milano e Venezia) a dare attuazione al Programma A-CDM (Airport Collaborative Decision Making), la piattaforma integrata direttamente con Eurocontrol per la gestione dei voli.
“Il lavoro svolto negli ultimi anni dalla società di gestione ha consolidato ulteriormente il ruolo dello scalo partenopeo, il settimo per numero di passeggeri in Italia, che nel 2017 ha avuto una crescita di oltre il 25% rispetto all’anno precedente, percentuale ulteriormente aumentata nei primi mesi del 2018.", ha affermato Quaranta, mettendo l'accento sugli sviluppi infrastrutturali e culturali che Gesac sta realizzando.

Leggi tutto l'articolo