Affari Italiani,Cesare Battisti e l'appello di tanti intellettuali italiani

Cesare Battisti e l'appello di tanti intellettuali italiani, è ancora polemica...
Torna a far discutere l'appello per la liberazione di Cesare Battisti firmato nel 2004 da decine di scrittori italiani (Saviano compreso, che poi ha ritirato la firma).
L'assessore alla cultura della provincia di Venezia Speranzon ha infatti invitato le biblioteche civiche della sua provincia a ritirare dagli scaffali le decine di opere degli autori coinvolti, scatendano la protesta sul web di scrittori e lettori.
Wu Ming 1: "Sollecito non soltanto gli autori, ma anche e soprattutto gli editori i cui libri sono in lista nera a farsi sentire.
Anche per vie legali...".
E...
SCOPRI TUTTI I PARTICOLARI E LEGGI I VARI INTERVENTI Lunedí 17.01.2011 LO SPECIALE Speciale libri/ Scrittori, editori, editor, classifiche, interviste, poltrone, recensioni, brani in anteprima, blog, e-book, riviste online, notizie, curiosità, anticipazioni.
Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria Battisti "Scriverò agli assessori alla Cultura dei Comuni del Veneziano perché queste persone siano dichiarate sgradite e chiederò loro, dato anche che le biblioteche civiche sono inserite in un sistema provinciale, che le loro opere vengano ritirate dagli scaffali [...] Chiederò di non promuovere la presentazione dei libri scritti da questi autori: ogni Comune potrà agire come crede, ma dovrà assumersene le responsabilità.
Inoltre come consigliere comunale a Venezia, presenterò una mozione perché Venezia dia l’esempio per prima [...] Scriveremo agli assessori regionali Marino Zorzato e Elena Donazzan, perché estendano l’iniziativa in tutto il Veneto...".
Le dichiarazioni rilasciate al Gazzettino da Massimo Carlotto Speranzon, assessore alla cultura della provincia di Venezia, nelle ultime ore hanno scatenato (soprattutto sul web) la protesta dei tanti scrittori "sotto accusa".
Tra questi, i Wu Ming, Valerio Evangelisti, Massimo Carlotto, Tiziano Scarpa, Nanni Balestrini, Daniel Pennac, Giuseppe Genna, Giorgio Agamben, Girolamo De Michele, Vauro, Lello Voce, Pino Cacucci, Christian Raimo, Sandrone Dazieri, Loredana Lipperini, Marco Philopat, Gianfranco Manfredi, Laura Grimaldi, Antonio Moresco, Carla Benedetti, Stefano Tassinari...
ma anche di tanti lettori.
Su Giap, il blog del collettivo Wu Ming, c'è il riassunto della vicenda, di cui già Affaritaliani.it aveva parlato a maggio 2010 in occasione dell'uscita per Sperling & Kupfer de "Gli amici del terrorista.
Chi protegge Cesare Battisti" firmato conduttore de "La Zanzara" (Radio24) Giuseppe Cruciani.
Al centro [...]

Leggi tutto l'articolo