Afghanistan:16 morti in attacco nell'est

(ANSA) – KABUL, 6 MAR – E’ salito ad almeno 16 morti il bilancio di un attacco compiuto stamane da miliziani armati contro una compagnia di costruzioni a Jalalabad, nell’est dell’Afghanistan vicino al confine con il Pakistan, dove è forte la presenza dell’Isis.
Lo hanno riferito autorità locali.
Il portavoce del governatore della provincia di Nangarhar, di cui Jalalabad è il capoluogo, ha detto che due attentatori suicidi si sono fatti saltare in aria all’entrata della società, la Entire Builders and Engineering, che è poi stata attaccata dai miliziani.
Il bilancio è di 16 dipendenti dell’azienda e 5 assalitori uccisi.
Altre nove persone sono rimaste ferite, tutte civili.
L’attacco non è stato per ora rivendicato da alcuna organizzazione.