Agcom, maxi multe per Tim, vodafone, fastweb e wind per bollette a 28 giorni

L'Agcom ha deciso di multare gli operatori di telefonia Tim, Wind, Vodafone e fastweb con il massimo della multa pari a pari a 1,16 milioni di euro ciascuno.
Una decisione che è stata presa in merito al fatto che gli operatori di telefonia italiani, non hanno rispettato le direttive dell'Autorithy di marzo scorso circa la fatturazione delle bollette ad un mese.
Le compagnia telefoniche da tempo non fatturano più le bollette ad un mese, ma a 28 giorni, un aumento mascherato che costa un mese in più agli utenti, perchè se ci facciamo 2 calcoli non sono più 12 mensilità, ma 13 all'anno.

L'Agcom già era intervenuto in primavera scorsa, per la tutela degli utenti, con una delibera in materia di cadenza di rinnovo delle offerte e di fatturazione dei servizi, relativamente alla telefonia fissa e alle offerte convergenti fisso-mobile.
La mancata osservanza della delibera ha fatto scattare il massimo della sanzione, già erano stati avvertiti a settembre scorso. L'autorithy ha anche emanat...

Leggi tutto l'articolo