Aggiornamento sportivo

Salve a tutti i lettori di questo blog.
Io sono l'umile assistente di rigo.87, il mio nome in codice è Fruttolo.
Su questo blog io mi occuperò prevalentemente di commentare i fatti di sport, l'unica distinzione sarà data da cosa mi gira di commentare XD.
Il mio stile non sarà accurato come quello del mio socio, io mi terrò più su un profilo "brawl", da bar sport.
Non sò essere raffinato XD.
Vi prego già da ora di perdonarmi tutti i probabilissimi errori/orrori di grammatica perchè non sono mai stato una cima del settore :) Dopo i preamboli iniziali passiamo subito alle prime considerazioni: complimenti alla Copra Piacenza per essersi qualificata per la finale della Final Four della Champions League di pallavolo maschile, che si sta giocando a Lodz(Polonia).
Avevano tutto contro: giocavano contro la Sisley Treviso che li aveva battutti sempre negli ultimi anni; giocavano senza il loro miglior giocatore, Simeonov, a causa di un problema muscolare; giocavano contro la storia perchè era la prima volta nella storia del club che giocavano una partita così importante.
Ah non dimentichiamoci che hanno vinto in rimonta: 3 a 1.
Grande dimostrazione di forza.
Ora dovranno andare contro la Dinamo Kazan, formazione russa che ha eliminato i padroni di casa del Belchatow.
Le frasi di circostanza non mi piacciono, come per esempio "hanno già fatto molto" oppure "è già un grande risultato": io dico solo forza Piacenza, ce la puoi fare.
Manteniamo il buon nome del volley italiano sul tetto d'europa! Ora ci occupiamo di calcio.
Italiano.
Gli anticipi hanno visto una Roma che per un tempo non c'è stata con la testa e l'Inter che ha buttato via l'occasione di far zittire tutti, e convincerli che il campionato è chiuso.
Perchè io penso che il campionato di quest'anno sarà dell'Inter.
La Roma non ha speranze di recuperare i 4 (5) punti per il semplice motivo che la differenza tra una grande squadra e una buona squadra è la voglia di vincere.
L'Inter, a parte gli aiutini arbitrali, ha sempre sconfitto le piccole squadre; la Roma invece non riesce a giocare al 100% se l'avversario non è iper-blasonato.
Li sottovalutano e non giocano concentrati, rimediando brutte figure.
Un esempio? Basta vedere l'autogol di Ferrari di ieri: quel pallone ha impiegato 2 ore per fare mezzo metro: in tutto questo tempo Doni Taddei sono rimasti a guardare la palla entrare in porta come se avessero visto chissà che miracolo!! Erano immobili!!! Ma come si fa a prendere gol così??? mah...  Per quanto riguarda l'Inter, nonostante le pessime [...]

Leggi tutto l'articolo