Aggredì un vigilante e un agente al Lido dopo il furto: condannato a 3 anni

Cronaca
27 luglio 2018 14:58
Aggredì un vigilante e un agente al Lido dopo il furto: condannato a 3 anni
In manette un 26enne tunisino che la scorsa settimana aveva seminato il caos dentro e fuori da un negozio di abbigliamento di Riviera Santa Maria Elisabetta

L’addetto alla sicurezza, sentendo l’allarme antitaccheggio suonare, si era posizionato davanti all’uscita. Questo non era bastato a fermare il ladro che per riuscire a scappare lo aveva travolto, spingendolo a terra. La fuga di K.H., tunisino di 26 anni, era stata comunque più breve del previsto perché non lontano dal negozio c’erano due poliziotti che hanno assistito alla scena. La vicenda risale alla scorsa settimana. Il giovane, ora, dovrà scontare una pena di 3 anni, oltre a pagare una sanzione di 800 euro.
Ha aggredito anche un agente
Il 26enne, con diversi precedenti, si era diretto verso l’uscita con il bottino, ritrovandosi di fronte un addetto alla vigilanza che aveva cercato invano di fermarlo. Gli agenti, vede...

Leggi tutto l'articolo