Aggrediscono i vigilantes per fuggire con la refurtiva dal super, due arrestati

Cronaca Sabato 05 dicembre 2015 Aggrediscono i vigilantes per fuggire con la refurtiva dal super, due arrestati I carabinieri di Valmadrera hanno arrestato due uomini che nella mattina di venerdì 4 dicembre hanno aggredito due vigilantes per cercare di fuggire da un supermercato con mille euro di merce rubata.
Avevano messo insieme un migliaio di euro merce prendendola dagli scaffali e hanno poi tentato di uscire indisturbati.
Ma il tentativo è stato notato dal personale di sicurezza.
Ed è finita in rissa.
O meglio: in una colluttazione in cui gli uomini della vigilanza hanno rimediato fratture e botte e i due ladri le manette.
Tutto è successo nella mattina di venerdì 4 dicembre a Civate, nel lecchese, dove un 38 e un 43enne di origine marocchina residenti in provincia di Monza e Brianza, hanno tentato il colpo all’interno di un supermercato.
Hanno agguantato soprattutto vestiti, per un valore di circa mille euro e poi si sono diretti verso l’uscita.
Lì il personale interno del supermercato li ha fermati: i due hanno tentato di guadagnare la fuga aggredendo i vigilantes, che si sono dimostrati più resistenti di quanto forse si sarebbero aspettati i ladri.
Risultato: sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Valmadrera e li hanno arrestati.
Ora devono rispondere di rapina impropria e lesioni personali.
Redazione online http://www.ilcittadinomb.it/stories/Cronaca/aggrediscono-i-vigilantes-per-fuggire-con-la-refurtiva-dal-super-due-arrestati_1155043_11/

Leggi tutto l'articolo