Aggressione alla deputata M5s, scatta la denuncia per lesioni

E’ stato denunciato per lesioni il presunto aggressore della deputata del M5s, Mara Lapia.
L’uomo, di cui non sono state rese note le generalità, era stata subito identificato dalla Squadra Mobile di Nuoro sulla scorta del racconto della parlamentare.
Questa mattina, dopo aver ascoltato tutti i testimoni presenti all’interno e all’esterno del supermercato, teatro dell’aggressione, gli investigatori hanno trasmesso gli atti alla Procura ed è scattata la denuncia.
Nel frattempo la parlamentare commenta l’audio che sta girando sui social e che fornisce una diversa versione dell’aggressione davanti ad un supermercato a Nuoro.
“Non so che mossa sia – dice – se sia una mossa politica o di che tipo.
C’è tutto nei verbali della polizia e nei referti medici che ho pubblicato sulla mia pagina Fb.
Ora lascio lavorare gli investigatori e la magistratura”.
“Non si capisce cosa spinga una persona a fare tutto questo putiferio – aggiunge Lapia – se è una testimone che ha lasciato la sua dichiarazione, lì doveva finire.
Non capisco cosa la porti a fare questo.
Considerate le mie condizioni, è stata più preoccupata di lasciare un messaggio audio che non di dare soccorso”.