Aggressioni contro il Partito Socialista Operaio

Proditoria aggressione di un gruppo di ustascia al presidente del Partito Socialista Operaio
PESTAGGIO POLITICO A ZAGABRIA
ZAGABRIA - Stipe Suvar, presidente del Partito socialista operaio e uno dei dirigenti di spicco dell'ex-Jugoslavia negli anni '80 e' stato aggredito e picchiato giovedi sera in un noto ristorante zagrebese, il Purger. Il leader del PSO (schieramento di estrema sinistra) , si trovava nel locale assieme a sua moglie e a due coppie d'amici quando da un tavolo vicino un gruppo di uomini e donne ha preso a intonare canzoni ustascia nel chiaro intento di provocare Suvar. Visto che le canzonette anni '40 non ottenevano nessun effetto, e che anzi i coniugi Suvar e i loro amici stavano per lasciare il ristorante, il gruppetto di energumeni ha optato per un'azione di forza menando le mani a piu' non posso. Colpito diverse volte al capo, il politico zagrebese e' ri...

Leggi tutto l'articolo