Agricoltori in mutande per salvare l'agroalimentare campano

Centinaia di milioni di euro il danno provocato da informazioni strumentalizzate sulla Terra dei Fuochi, hanno messo in ginocchio l'agroalimentare campano.
Dalla mozzarella ai pomodori, passando per le cipolle ed il caffè, un intero settore è stato messo alla berlina da una serie di scandali e da azioni mediatiche (secondo qualcuno create a tavolino) che gli hanno sottratto importantissime fette di mercato.(CONTINUA)

Leggi tutto l'articolo