Al Baghdadi ucciso in un raid. Trump: «E' morto piangendo come un cane e un codardo. Ora il mondo è più sicuro»

Abu Bakr al Baghdadi è morto. Il leader dell'Isis è stato ucciso nel corso di un raid americano in Siria durato circa due ore. Lo annuncia il presidente Usa Donald Trump dalla Diplomatic Reception Room della Casa Bianca. Abu Bakr al Baghdadi si è fatto saltare in aria con un giubbotto esplosivo, ma i risultati dei test hanno confermato che il corpo è il suo. Il leader dell'Isis è stato colto dal raid mentre era con alcuni familiari. Due delle mogli sarebbero rimaste uccise probabilmente travolte dall'esplosione. Le «analisi biometriche» hanno confermato che la vittima del raid americano nel nord ovest della Siria è il leader dell' Isis Abu Bakr Al Baghdadi. Il leader dell'Isis Abu Bakr al-Baghdadi «era un uomo malato e depravato, violento ed è morto come un codardo, come un cane, correndo e piangendo». Lo afferma Donald Trump aggiungendo che «ora il mondo è un posto più sicuro»

«Gli uomini delle forze speciali Usa hanno compiuto un audace e pericoloso raid notturno nella Siria nordo...

Leggi tutto l'articolo