Al Quirinale? Bonino o Rodotà. Sui social network vincono i diritti civili

Emma Bonino (Ansa)  Articoli correlati Prodi, Bonino, Dario Fo &C.
I nomi più discussi de...
Quirinale: Prodi e Letta in pole position.
Se sale...
Governo, Pisapia: Bersani chieda fiducia su 4-5 pu...
Colle:per bookmeker Bonino non va Da Celentano alla Bonino: il popolo della Rete di ...
Al Quirinale? Bonino o Rodotà.
Sui social network vincono i diritti civili di Federico Mello Commenta Invia Se dovessimo guardare ai social network non ci sarebbe partita.
I nomi più gettonati per il Quirinale, quelli di Romano Prodi e di Gianni Letta, sono fuorigara.
D'altronde ambedue non hanno un profilo su Twitter e anche su Facebook latitano (appena 5000 “amici” per il professore).
Eppure, come sempre, la rete, i blog, i social, sono in subbuglio in attesa di quello che diventerà il presidente di tutti gli italiani.
Innanzitutto su Twitter, dove oggi è partito il “totonome”.
Le hashtag, le parole chiave che tematizzano i messaggi sul sito dell'uccellino, sono ben tre.
E risultano Emma Bonino e Stefano Rodotà i candidati più apprezzati.
“Mi piacerebbe moltissimo Emma Bonino” dice @maury2762; “#ilmiopresidentedellarepubblica è Emma Bonino e in quanto iscritto al #M5S proporrò il suo nome sul Blog di @beppe_grillo” ribadisce @danpertici.
@stefanogrossano invece non ha dubbi: “#IlMioPresidenteDellaRepubblica è Stefano Rodotà o Gustavo Zagrebelsky”.
Per Emma Bonino è davvero un plebiscito: “#ilmiopresidentedellarepubblica : Emma Bonino ...ça va sans dire” il tweet di @vikiluda.
Non mancano nomi fuori dai giochi se non estrosi: per @lucamengoni “#IlMioPresidenteDellaRepubblica è Salvatore Borsellino”, il fratello del magistrato ucciso dalla mafia.
La butta in tribuna invece @Uomo_Camion: “#IlMioPresidentedellaRepubblica è la 60enne Selvaggia Lucarelli”.
Stessi risultati per un'altra hashtag: #votailpresidente lanciata dal presentatore Fabio Fazio.
Si muove bene tra aspirazioni e realtà l'utente @appetiti: “Sarò una (speranzosa) prodiana a vita, ma è l'ora per l'elegante professionalità di Emma Bonino”.
Anche @FeliceSarzano ribadisce: “Piemontese, bocconiana, liberale, libertaria, europeista d'acciaio.
Emma Bonino”.
@ricaJena82 tira fuori un altro nome: “...utopia ma voto Salvatore Settis! Persona degna!”.
@sabrina_rss si affida al Parlamento: “Mmmm però non facciamo come #Grillo che lo decide on line!” twitta.
Anche varie testate online hanno lanciato i loro sondaggi per registrare gli umori dei navigatori.
Sul sito deL'Espresso, davanti ad una rosa molto ampia di nomi [...]

Leggi tutto l'articolo