Al cinema "Alita-Angelo della Battaglia", la nuova eroina cyborg

Roma, 14 feb.
(askanews) - Arriva al cinema una nuova eroina, un modello per le ragazze di oggi: "Alita Angelo della Battaglia", film prodotto da James Cameron e con la regia del visionario Robert Rodriguez, adattamento dall'omonimo manga di Yukito Kushiro del 1991.
E' un'avventura epica ambientata in un futuro post-apocalittico.
Alita, Rosa Salazar, è un cyborg che viene scoperto in un deposito di rottami dal dottor Daisuke Ido.
Non ha ricordi della sua vita precedente, ma ha avuto un incredibile addestramento nelle arti marziali che il suo corpo ha memorizzato.
E nel futuro, Alita diventa una spietata cacciatrice di taglie sulle tracce dei peggiori criminali.
Un nuovo simbolo del girl power, un cyborg che combatte contro chi usa la forza come potere.
Le ambientazioni e gli effetti speciali sono all'avanguardia, vista anche la coppia di realizzatori, James Cameron è anche co-sceneggiatore.
Sul regista Rodriguez, l'attore Christoph Waltz che nel film interpreta il dottor Ido, spiega: "E' un maestro del girare film in digitale, che non è solo diverso a livello tecnico, ma è uno stampo completamente diverso, un modo di pensare diverso e un altro modus operandi, io avevo pochissima esperienza in questo e poi è davvero un artista, è incredibilmente creativo e ha realizzato questo studio senza nessuna considerazione per il business ma solo per la sua passione e la sua voglia di fare film".

Leggi tutto l'articolo