Al di là delle parole

Non ho potuto non chiedermi tante volte, forse troppe, se realmente noi apparteniamo a quei mondi diversi che, al di là delle parole, difficilmente riescono ad "incontrarsi", se apparteniamo a quei mondi separati da confini invisibili ma comunque invalicabili.
C'è un momento nel quale hai nuovamente paura di illuderti, un momento nel quale qualunque cosa tu possa fare, restare o andartene ti fa stare male.
Il bisogno di capire di questi giorni è tutto qui.
In questi giorni mi ritrovo con la paura di illudermi ancora una volta, di ritrovarmi, prima o poi, a stringere tra le mani ancora una volta il vuoto di un sogno finito male.
Monte Joanaz, 10 ottobre 2011
precedente

Leggi tutto l'articolo