Alaska, rientra rischio tsunami

(ANSA) – ROMA, 23 GEN – L’istituto geofisico americano Usgs ha rivisto la magnitudo del terremoto con epicentro nel golfo di Alaska, a circa 278 km a sudest dell’isola di Kodiak, a 10 km di profondità, abbassandone l’intensità a 7.9 da 8.2.
Inoltre il centro d’allerta tsunami americano Pacific Tsunami Warning Center ha reso noto che non esiste un rischio tsunami.