Alberto Antonello si risveglia dal coma e urla il nome della fidanzata Giulia: non sa che è morta nell'incidente

Alberto Antonello, il 19enne di Castelfranco Veneto (Treviso) finito in coma dopo l'incidente stradale dello scorso venerdì a Musile di Piave, si è risvegliato. Le condizioni del giovane appaiono in netto miglioramento, anche se i medici sono stati costretti a sedarlo. Dopo essere stato lentamente risvegliato dal coma farmacologico, infatti, Alberto ha chiesto della sua fidanzata, Giulia Zandarin, ma ancora non sa che è morta dopo lo schianto.
Il forte stato di agitazione di Alberto Antonello ha indotto i medici dell'ospedale a sedarlo: il ragazzo ha iniziato a urlare il nome della fidanzata e vuole sapere il suo destino, ma ancora non sa che in quello schianto Giulia è morta. I funerali si terranno domani alle 10.30 e saranno celebrati da don Franco De Marchi, parroco di San Floriano: a ricordare la ragazza saranno anche i compagni e le compagne di scuola, che leggeranno una lettera scritta per lei. Intanto, però, proseguono le indagini per ricostruire con precisione la dinamica dell...

Leggi tutto l'articolo