Alchimia di Jackson Pollock. Viaggio all’interno della materia alla Peggy Guggenheim di Venezia

Alchimia di Jackson Pollock.
Viaggio all’interno della materia alla Peggy Guggenheim di Venezia   Alchimia 1947 Dopo un intervento complesso di pulitura, nel Laboratorio Dipinti dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, per rimuovere lo strato di sporco accumulato negli anni che aveva compromesso la leggibilità del quadro, opacizzando i colori e diminuendo lo spazio tridimensionale creato dalla tecnica innovativa di Pollock, la sua opera Alchimia torna alla Collezione Peggy Guggenheim, divenendo fulcro della mostra scientifica che svela l’esplosione dei colori originali ed evidenziando la personalità di Pollock che ha combinato materiali e metodi tradizionali con tecniche anti convenzionali astratte, con la tecnica di versare, schizzare e sgocciolare la pittura sulla tela stesa a terra.
È emerso, tuttavia, che l'opera non un risultato casuale della tecnica del “dripping”, ma ha un ordine compositivo razionale evidenziato dalle griglie di colori, e dalla loro stratificazione.
Questo primo importante risultato sarà seguito dallo studio e conservazione di altre dieci opere di Pollock, realizzate tra il 1942 e il 1947, sempre della Collezione Peggy Guggenheim e che furono esposte nella galleria newyorkese di Peggy, Art of This Century, negli anni ’40, quando nessuno dava valore alle opere di Pollock.
Peggy Guggenheim, dichiarò in seguito: “Se guardo indietro, penso di essere stata coraggiosa ad aver creduto nelle opere di Jackson Pollock” .
Il progetto è a cura di Luciano Pensabene Buemi, Conservatore del museo veneziano, e Roberto Bellucci, Funzionario Restauratore Conservatore Opificio delle Pietre Dure, Firenze.
L'esposizione, che ha vari importanti sponsor, è la prima di un progetto espositivo articolato che intende fare un doppio tributo: a Jackson e al fratello maggiore Charles, con le mostre Jackson Pollock, Murale.
Energia resa visibile e Charles Pollock: una retrospettiva.
 Anna Maria Di Paolo Alchimia di Jackson Pollock.
Viaggio all’interno della materia.
Collezione Peggy Guggenheim, Venezia, Dorsoduro 701, fino al 6 aprile 2015.
http://newsletter.guggenheim-venice.it/

Leggi tutto l'articolo