Aldo Montano a quarant’anni: «Una mazzata clamorosa, la mia vita completamente stravolta»

“Tanta consapevolezza e un mix di paura. Ho chiaro in mente tutto: voglio partecipare alle Olimpiadi a Tokio 2020. Il percorso è lungo e difficile, ma il fisico regge ancora”, ha compito quarant’anni e Aldo Montano, diventato papà di Olimpia dal suo matrimonio con Olga Plachina, si prepara a tornare alle Olimpiadi.

I quarant’anni per lui sono stati un traguardo particolare: “Una mazzata clamorosa – ha spiegato in un’intervista a “Chi” – sono diventato papà, mi sono sposato e vivo con le paure di un padre nei confronti di una figlia. La mia vita si è completamente capovolta, non è semplice, ma va bene così. Anche quando sono in pedana, ora mi sento diverso. Il pensiero non viaggia più verso me stesso, ma è diretto a mia moglie e a mia figlia. Idem il resto. Prima sputtanavo i soldi anche in modo insensato, oggi do valore a tutto”.
Per ora non progetta altri figli: “Se chiama mia moglie, le butta giù il telefono. In questo momento anche Olga sta preparando la sua qualificazione olimpi...

Leggi tutto l'articolo