Alessandra Appiano suicida: quando il successo ti porta alla depressione

Alessandra Appiano era uno dei volti più amati della televisione italiana. E' morta suicida domenica 4 giugno in un ospedale di Milano, dove era ricoverata per depressione. Giornalista e scrittrice di spessore, è stata l'ennesimo esempio di come si possa cadere vittima di una società orientata verso i falsi miti del successo.
La sua vicenda è simile a quella di tanti personaggi famosi che hanno posto fine alla loro vita con gesti apparentemente incomprensibili. Chi poteva mai immaginare, per esempio, che la poetessa Sylvia Plath, nota per la sue prose letterarie, mettesse la testa nel forno non prima però di aver lasciato un bicchiere di latte per i suoi bambini?
Alessandra Appiano, come spesso succede a chi è affetto da depressione, aveva due facce della stessa medaglia: a una solarità totale e a un volto sorridente e quasi fanciullesco mostrato in televisione, nascondeva una tristezza profonda e una sofferenza interiore che l'accompagnavano nella sua sfera privata.
Ciò che ognuno ...

Leggi tutto l'articolo