Alex, la 'baby zucchero' che ama i miliardari: "Ho lasciato il mio fidanzato per i soldi"

Si chiama Alex Munoz, è una giovane studentessa di infermieristica, ma è più famosa per il suo appellativo di "Zuccherino".
Ha 26 anni e ha scelto di dedicare la sua vita ai miliardari che la coccolano e la fanno sentire speciale a suon di regali costosi.
Era innamorata del suo fidanzato Caesar Romero, titolare di una ditta di costruzione.
Ma lui non riusciva a soddisfarla economicamente come i suoi "papà".
Già perché gli uomini che ha iniziato a frequentare sono tutti anziani, col conto in banca a sette/otto cifre.
"Per un periodo frequentavo il mio fidanzato, ma di nascosto avevo una vita parallela con questi uomini".
Ha confidato.
Poi qualcosa è cambiato.
"Mi ragalavano borse griffate, vestiti e mi pagavano le rate universitarie.
Poi mi hanno regalato una Bentley.
A quel punto il mio fidanzato non riusciva a capacitarsi di come potessi tenere un tenore di vita così alto.
Ho riconsegnato indietro la Bentley ma poi l'ho lasciato".
Non riusciva più a prenderlo in giro ma allo stesso tempo pretendeva di più e ha scelto i soldi.
"Gli ho detto che tra noi non poteva più funzionare - ha spiegato - ma in realtà erano i soldi il problema.
Così ho preferito i miei papà zucchero".
Grazie a loro, circa quattro uomini diversi, ha potuto finanziarsi gli studi.
"Voglio divertirmi, ma so che ho bisogno di investire su me stessa".
L'hanno aiutata a pagare la casa, le hanno regalato l'auto, gioielli e borse.
"Non mi fanno mancare nulla, ormai io sono abituata a questa vita e non ne posso fare a me".

Leggi tutto l'articolo