Alghero, ovuli di cocaina nell'addome

Anna Jolanta Petrik, di 23 anni, polacca, è stata trovata con otto ovuli per complessivi 212 grammi di cocaina; le nigeriane Angela John, di 30, con un ovulo contenente 113 grammi della stessa sostanza, mentre Helen Irase, di 28, con sette ovuli per complessivi 110 grammi di cocaina.
La prima aveva avvertito un malore già in aereo, per cui, giunta a destinazione, è stata soccorsa dal personale di un'ambulanza e condotta nell'ospedale di Alghero dove ha espulso gli ovuli.
A quel punto entrambe hanno riferito di non sentirsi bene e di aver bisogno di un bagno.
Le due nigeriane sono ancora ricoverate in ospedale perché si sono sentite male probabilmente per qualche minima fuoriuscita di stupefacente dagli ovuli custoditi nell'addome.
Fonte: www.unionesarda.it

Leggi tutto l'articolo