All'origine delle allucinazioni visive

Fonte Le Scienze27 marzo 2019Le allucinazioni sono legate a unariduzione dell'attività della cortecciavisiva, e non a una sua iperattività,come finora pensato.L'allucinazione deriverebbe quindi daun eccesso di tentativi delle areecerebrali superiori di dare un'interpretazioneagli input insufficienti che le raggiungononeruoscienzevisionedisturbi mentaliLe allucinazioni visive potrebbero essereinnescate da una riduzione dei segnali chei neuroni si scambiano all'interno dellacorteccia visiva, e non, come si supponeva,da un loro aumento legato a un'attivitàspontanea dei neuroni senza uno stimoloreale corrispondente.A suggerirlo è uno studio condotto daricercatori dell'Università dell'Oregon aEugene che firmano un articolo pubblicato su " Cell Reports".Se ulteriori ricerche confermeranno il risultato- ottenuto su topi con tecniche invasive chenon possono essere applicate agli esseri umani- sarà un importante progresso nellacomprensione delle basi neurologiche didisturbi come la sch...

Leggi tutto l'articolo