Alla scoperta di Babbo Natale

Oggi dopo la scuola siamo andati tutti con Tartabus a vedere dove abita Manfredo.
Vi ricorderete che vi avevo detto che Manfredo abitava lontano lontano.
Ma adesso che c'è Tartabus possiamo andarlo a trovare e tornare in tempo per la cena.
Io comunque per sicurezza mi porto sempre dietro qualche razione di pizzoccheri, non si sa mai si dovesse far tardi.  Casomai faccio una merendina più abbondante! Manfredo non è l'unico pinguino della scuola.
Ha altri amichetti che abitano vicino a casa sua: a prima vista sembrano tutti uguali, anche se io piano piano sto imparando a distinguerli.
Questa ad esempio è una foto di quando sono scesi da Tartabus.
Manfredo, se non sbaglio, è il secondo della fila!  L'avevate riconosciuto? Una volta scesi da Tartabus sono andati tutti ad avvertire che c'erano ospiti.
Pare che i pinguini vivano tutti insieme in un grande palazzo.
Deve essere bello, così possono stare sempre insieme a giocare se hanno voglia.
Deve essere per questo che si comportano tutti allo stesso modo! In questo posto è tutto come in Africa, solo che fa molto più freddoe c'è la neve dappertutto, anche sulla spiaggia! Questa è una muta di famosi cani da slitta campioni olimpionici, che parteciperanno anche alle nostre olimpiadi della savana, che prende il sole.
Devono avere proprio una pelliccetta molto calda, perchè non sembra che sentano minimamente il freddo.
Però la mia è più bella! Comunque i miei amici pinguini, anche se non sono molto svegli, a modo loro sanno essere sempre molto divertenti.
Ad un certo punto hanno nche organizzato una gara di limbo, anche se credo che non sapessero bene bene come funzionava, infatti passavano tutti abbassando la testa! Però erano carini carini, sai P.M.? Camminano sempre in quel modo strano, ondeggiando e dondolando le pinne! Mi ricordano tanto Goffredo! Prima di andare via ci hanno dato una cosa bellissima! Una rosa zabaione.
La rosa zabaione è una rosa che cresce dentro un uovo.
Quando la rosa è cresciuta, l'uvo si rompe e si sente nell'aria un buon profumo di pasticcini! Mette una fame! Per fortuna che mi ero portato quei famosi pizzoccheri di scorta e che avevo casualmente qualche supplì! Devo dire che on Tartabus è molto più facile girare l'Africa.
Se solo l'avessi conosciuto prima, avrei risparmiato un sacco di tempo.
Di sicuro avrei risparmiato il tempo in cui Pico e Poco litigavano! Adesso vado perchè Tartabus mi sta aspettando per riportarmi a casa! A presto! Piccolo Teseo. 

Leggi tutto l'articolo