Allegiant

La sfiducia verso le istituzioni, il continuo confrontarsi dei protagonisti con un potere che non è all'altezza della propria responsabilità e sempre diretto verso l'inganno e la sopraffazione, come se la natura stessa di governo implicasse la mistificazione.
Stiamo parlando dell’Italia? No, ma del mondo realizzato dal regista Robert Schwentke in Allegiant, che chiude i tre film della saga iniziata con Divergent e proseguita con Insurgent, prima dell'arrivo del prossimo Ascendant. Il film non ha la forza di fare delle scelte e trarre da un grande racconto una sintesi ugualmente rappresentativa. - Anche in questo caso sembra quasi che più di cinema si stia parlando del nostro parlamento.
Nella trama Tris e Quattro si trovano a dover affrontare un nuovo ordine, non meno inumano del precedente, che li spinge ad andare al di là delle barriere. Scoprono di aver vissuto in una bolla, un esperimento, costantemente tenuto d'occhio. Il loro era il tentativo di riportare la razza umana all'ori...

Leggi tutto l'articolo