Alluvione in Veneto: migliaia di sfollati, Luca Zaia chiede lo stato di calamità

Youtube ci mostra il Veneto alluvionato, dato che televisioni e giornali non ci danno una immagine reale del disastro ambientale che si è prodotto questa settimana.
La situazione è davvero molto grave.
Fiumi e torrenti sono esondati oltre gli argini e, come potete vedere anche dal video girato a Vicenza il primo di novembre e che vi proponiamo, i danni sono enormi.
Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha chiesto che sia decretato lo stato di calamità e che siano messe in atto tutte le facilitazioni che solitamente si usano nei confronti delle popolazioni in difficoltà.
Una fra queste potrebbe essere la sospensione degli studi di settore alle aziende del Veneto colpite dalla immensa alluvione, oltre a una serie di finanziamenti necessari a ricostruire e pulire dal fango, come quelli messi in atto per il terremoto dell’Aquila.   I danni di questi giorni in Veneto sono maggiori di quelli avuti con il terremoto abruzzese.
Non è stata ancora messa in atto nessuna raccolta fondi, si preferisce demandarne l’organizzazione alla regione Veneto stessa per poter meglio utilizzare i fondi che perverranno.

Leggi tutto l'articolo