Altoparlante magnetodinamico funzionamento

A n t i c a     E l e t t r o n i c a
Principio di funzionamento altoparlante magnetodinamico
L’altoparlante, definito anche trasduttore elettroacustico, ha il compito di convertire un segnale elettrico adeguatamente amplificato in onde sonore. Nel diffusissimo altoparlante magnetodinamico, il segnale elettrico opportunamente amplificato raggiunge una bobina posta all’interno di un campo magnetico che provvede a trasformare i segnali elettrici applicati in una forza meccanica capace di muovere una membrana ad essa solidamente fissata, questi movimenti trasmettono la vibrazione all’aria nella quale si propagherà l'onda sonora generata.
Negli impianti stereo hi-fi vengono solitamente impiegati diffusori acustici a più vie, generalmente due o tre, ciascuna delle quali  impiega altoparlanti con specifiche caratteristiche al fine di specializzare ognuno di questi canali alla riproduzione di una cerca gamma di frequenze. La ripartizione delle frequenze  da distribuire sulle varie vie ottenut...

Leggi tutto l'articolo