Amanda Knox, la sua verità sulla raccolta fondi per il matrimonio: «Ecco perchè l'ho aperta»

Amanda Knox prova a raccontare la sua verità sulla raccolta fondi per il suo matrimonio con il fidanzato Chris Robinson. La notizia ha fatto il giro del mondo, scatenando polemiche per questa sua iniziativa che non è piaciuta al popolo della rete. «Sei diventata una macchina di soldi e ora apri un crowfounding?», hanno chiesto alla 32enne americana, che quattro anni fa fu assolta definitivamente dalla cassazione dalle accuse di omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher. «Non l'ho fatto uscire perché mi aspettassi di ottenere un centesimo da qualcuno», ha detto la Knox alla ABC News.
«Il nostro registro delle nozze non è mai stato pensato per essere un crowdfunding. È stato pensato per la nostra famiglia, i nostri amici e tutti coloro che parteciperanno al matrimonio», ha aggiunto. «Ho molti nemici in questo mondo, ma ho molti amici e sostenitori della famiglia. Volevo condividere con loro questa idea divertente e creativa».
I due sposini non hanno chiesto oggetti per la cas...

Leggi tutto l'articolo