Amanda Lear a Parigi con un nuovo toyboy

Alla prima di Dalida a Parigi accompagnata da un nuovo toyboy.
Amanda Lear, sempre intrigante e indecifrabile, si è presentata  alla premiere del film in Francia.
Con lei un amico, forse il nuovo toyboy che non l'ha lasciata sola nemmeno per un attimo.Artista eclettica e inafferrabile, la Lear è stata musa di Salvador Dalí e modella, attrice, scrittrice, pittrice, presentatrice tv.
Ha annunciato in tv l'abbandono dalle scene per godersi la vita, ma agli eventi mondani c'è sempre, con lo stesso mistero di sempre e con la capacità di attirare l'attenzione e la curiosità.
Chi sarà il misterioso accompagnatore che l'ha seguita a Parigi?

Leggi tutto l'articolo