Amandin con mandorle e arance

  Le arance mi ricordano tanto l'agrumeto della casa nonna, il loro colore e profumo sono rimasti impressi nella memoria! Se desiderate un dolce profumato e dal gusto delicato, potete provare l’amandin con mandorle e arance.
Ho trovato questa ricetta in un vecchio  libro di dolci e…senza foto non mi rendevo conto……ma poi mi è bastato mettermi all’opera….…e tutto è stato chiaro!   Se desiderate provare…occorre…..115 gr di zucchero semolato, 100 gr di farina, 100 gr di mandorle in polvere, 100 gr di zucchero a velo,  100 gr di mandorle a lamelle, 4 arance, 4 uova, un pizzico di sale e un poco di burro…. (sapete che sono contraria al burro)..ma qui serve per imburrare la carta..…dopo vi spiego.
Montate a neve gli albumi con il sale.
Sbattete i tuorli con lo zucchero e unite i due composti.
Aggiungete le mandorle in polvere e la farina, la scorza grattugiata di un’arancia e il succo di due arance.
Rivestite con la carta da forno uno stampo quadrato non molto grande.
Imburrate la carta e, solo sulle pareti, fate aderire le mandorle a lamelle, tenendone da parte alcune.
Versate il composto nello stampo e cuocete in forno già caldo a 180°C per 40 minuti circa.
Spremete una delle arance rimaste, raccogliete il succo in un pentolino, unite lo zucchero a velo e scaldate la glassa sul fuoco, mescolando di continuo fino a quando non inizia a filare.
Sfornate il dolce e , quando sarà freddo, versate la glassa sulla superficie facendola assorbire pian piano.
Decorate con fettine di arancia, mandorle a filetti e spolverizzate con zucchero a velo.
   

Leggi tutto l'articolo