Amauri alla Juve: "E' il momento giusto"

L'attaccante brasiliano: "Aspetto sempre l'Italia".
Cobolli Gigli: "Lui ci piace molto..." ''Voglio vedere cosa si prova a lottare per lo scudetto o per la Champions League.
Sono pronto per il grande salto...''.
Con queste parole, al termine di Palermo-Juventus, Amauri ha confermato ai microfoni di "Controcampo diritto di replica" le sue intenzioni di giocare in un prossimo futuro in una grande squadra.  E in pole position al momento c'è proprio la Juventus che l'attaccante rosanero ha contribuito in maniera decisiva a battere grazie ad una splendida prestazione.
Ma c'è un altro sogno che il bomber brasiliano vuole continuare a coltivare: ed è la maglia azzurra.
''Ci spero sempre, i documenti sono quasi a posto''.
E sulle possibilità di vedere Amauri in bianconero nella stagione 2008/09 si è espresso anche il capitano bianconero Alex Del Piero: ''Amauri prossimo compagno di squadra? Per ora posso dire di averlo visto come un grande avversario.
Per quanto riguarda il mercato, se verrà dipende dalle trattative, ma onestamente sono al di fuori di tutto questo''.  Più esplicito il presidente Giovanni Cobolli Gigli: ''A noi Amauri piace sicuramente  - ha detto il n.1 bianconero - e guardiamo a lui con interesse.
Come ha detto giustamente Zamparini, bisognerà incontrarsi, faremo il punto della situazione, tireremo le somme e poi con Zamparini prenderemo una decisione per il sì o per il no''.
Salvo sorprese, sarà sì.

Leggi tutto l'articolo