Amauri, si allontana la maglia azzurra

// ROMA, 9 gennaio - Amauri si allontana dalla Nazionale azzurra.
Nelle pratiche che avrebbero dovuto portare il brasiliano alla cittadinanza italiana, come riportato da Il Messaggero, si è evidenziata una falla burocratica piuttosto consistente.
La moglie dell'attaccante, Cynthia Cosini Valaderes, avrebbe alcuni anni di residenza non documentati, dal 1998 al 2004, che non dimostrerebbero un soggiorno continuativo di dieci anni in Italia, necessario al procedimento.
DOCUMENTATI SOLO ALCUNI ANNI - Nel particolare caso della signora Amauri, risulterebbero verificati solo gli anni che vanno dal 1996 al 1998, e quelli dal 2004 al 2007.
Il buco evidenziato potrebbe essere comunque un errore della prefettura di Palermo.
C'è infatti la possibilità, peraltro ridotta, che la Prefettura si sia dimenticata di aver inviato alcuni documenti al Viminale.
Insomma, la situazione deve essere ulteriormente approfondita.

Leggi tutto l'articolo