America, il paese delle libertà

Firmata oggi dal presidente Usa Bush la contestata legge sugli interrogatori "duri" contro i sospettati di terrorismo.
La legge contempla l'utilizzo di prigioni segrete della Cia, dure pratiche di interrogatorio e processi militari.
''E' un'occasione rara quando un presidente può firmare una legge sapendo che può salvare la vita a degli Americani.
Io stamattina ho questo privilegio'', ha detto Bush alla Casa Bianca durante la cerimonia per la firma, fiancheggiato da alti ufficiali militari e dell'intelligence statunitense.
Continua...La legge sugli interrogatori duri, i prigionieri privati del diritto di contestare una detenzione ingiusta, leggetevi l'articolo e pregate di non essere mai sospettati di terrorismo.Vi potranno scuotere, mazziare, e quando avranno finito e voi non c'entrerete niente non portete neanche dire...." E che c***o ora mi pagate!"America, la casa delle liberta' ( negate )Alla prossima.The subliminalblogger

Leggi tutto l'articolo