American/Italian Quartet

Ricevo e diffondo: Luigi Tessarollo – Jay Azzolina American/Italian Quartet Il 9 marzo prenderà il via la prima serie di concerti in Italia del nuovo quartetto jazz italo-newyorkese a due chitarre di Jay Azzolina e Luigi Tessarollo con Ron Vincent alla batteria e Davide Liberti al Contrabbasso.
Lunedì 9 Marzo Art Blakey Jazz Club Busto Arsizio (VA) Martedì 10 Marzo Jazz Club Cantine Morbelli Ivrea (TO) Mercoledì 11 Marzo Jazz Club Interno 2 Saluzzo (CN) Giovedì 12 Marzo Ass.
Notabene - Torino Seminario di Azzolina-Tessarollo-Vincent Venerdì 13 Marzo JCT – Jazz Club Torino   DETTAGLI Torino Sabato 14 Marzo Jazz Club Taverna del Falco Campo Ligure (GE) Questo quartetto jazz Italo-Newyorkese è caratterizzato dall’abbinamento delle personalità stilistiche e compositive dei chitarristi Jay Azzolina e Luigi Tessarollo, unite al drumming del veterano Ron Vincent alla batteria.
Ron Vincent è noto in Italia prevalentemente per la sua lunga collaborazione con il grande Gerry Mulligan e per i tour con il Quartetto “Passage” con Maurizio Giammarco ai sassofoni e Luigi Tessarollo alla chitarra.
I due musicisti Americani del gruppo, il chitarrista Jay Azzolina (artista nominato per il Grammy, ha suonato e registrato con artisti quali Dave Samuels, Kenny Werner, Fred Hersch, Herbie Mann, e, nel 1997, diviene membro della John Patitucci Band con Chris Potter e Adam Nussbaum) e il batterista Ron Vincent (che ha registrato con Brookmeyer, Mulligan, Konitz, Brecker, Johnson, Rosenthal, Million) hanno collaborato insieme, in questi ultimi dieci anni, a New York suonando e registrando con molti nomi del jazz moderno.
In questo concerto vengono affiancati da due musicisti italiani: il noto chitarrista Luigi Tessarollo (dischi con G.
Garzone, R.
Gould, A.
Nussbaum, M.
Roche, S.
Bollani, M.
Giammarco...) e il giovane bassista di talento Davide Liberti.
________________________________________ JAY AZZOLINA Chitarrista nominato per il Grammy, ha uno stile che richiama fortemente il jazz e blues.
Una volta stabilitosi a New York nei primi anni ‘80 dopo aver frequentato il Berklee College of Music a Boston, Azzolina ha lavorato e registrato con una vasta gamma di musicisti abbracciando più stili musicali.
Tra i suoi colleghi citiamo John Patitucci, Michael Franks, Harvie S, Michael Brecker, Chuck Mangione, gli Spyro Ghira, Herbie Mann, Michael Urbaniak, Tim Ries, Kenny Werner, Ricky Lee Jones e i Manhattan Transfer.
Nel 1995 Jay riceve l’MFA in composizione al Conservatorio di Suny Purchase di New York.
Attualmente insegna [...]

Leggi tutto l'articolo