Amore e saggezza secondo la falsa lettera di Màrquez

Rassetti le carte per fare spazio e resettare, mettendo ordine (perché dove abita il disordine potrebbe trovare dimora la confusione dell'anima) e non finisce nel cestino una copia stampata di quelle che vengono considerate - erroneamente - le parole più toccanti scritte da Gabriel Garcia Màrquez.
L'autore della lettera non è lo scrittore colombiano, ma Johnny Welch, scrittore e attore messicano, che è diventato famoso nel mondo proprio grazie alla diffusione sul web di uno scritto non suo.
Màrquez non solo disconoscerà il testo, ma lo considererà un'offesa al suo modo di pensare e di scrivere. Eppure secondo me questa sequenza di affermazioni rientrano tra quelle che dovrebbero essere lette all'alba di ogni giorno, mentre si prende il caffè e si gioisce (o ci si dispera) per quello che ci aspetta.Spero che servano da ripasso per chi le conosce ed una stimolante novità per chi le legge per la prima volta."Se per un istante Dio si dimenticasse che sono una marionetta e mi regalasse...

Leggi tutto l'articolo